La seconda edizione di  Circular Economy Academy prevede, tra ottobre e dicembre 2022, tre incontri sul territorio nazionale, nelle città di Firenze, Bari e Roma.

L' Academy nasce con l'obiettivo di supportare gli amministratori locali nell’approfondire teorie e strumenti di sviluppo delle politiche di circular economy, favorire il dialogo tra le istituzioni e le aziende operanti nel settore, sensibilizzare le comunità locali sui temi legati all’economia circolare legata al territorio.

I PROSSIMI INCONTRI

FIRENZE

LUNEDì 24 OTTOBRE 2022 LA PRIMA TAVOLA ROTONDA

Lunedì 24 ottobre 2022, a Firenze, si terrà la prima tavola rotonda a porte chiuse che sarà composta da circa 25 partecipanti e avrà una durata di un’ora e mezza. 

In seguito ai saluti di indirizzo della città ospitante, verrà presentata la ricerca a cura dell’Università Bocconi di Milano, dell’Universidad de los Andes di Bogotà e dell’Università di Genova; a seguire, il moderatore aprirà il dibattito dando la parola ai keynote speaker che avranno l’obiettivo di indirizzare la discussione e ai quali seguiranno gli interventi dei partecipanti. 

IN COLLABORAZIONE CON:

CON IL PATROCINIO DEL:

NAPOLI

DICEMBRE 2022 LA SECONDA TAVOLA ROTONDA

Arup, Enel e la Fondazione Enel hanno collaborato ad un progetto di ricerca con l’Università Bocconi di Milano, l’Universidad de los Andes di Bogotà e l’Università di Genova per valutare l’impatto dell’adozione dei principi dell’economia circolare nelle città in termini di emissioni, qualità della vita e resilienza. 

IN COLLABORAZIONE CON:

ROMA

DICEMBRE 2022 LA TERZA TAVOLA ROTONDA

Il tema centrale dell’appuntamento finale a Roma sarà l’autonomia energetica italiana, affrontato nella ricerca elaborata da a2a e attraverso il confronto con stakeholder istituzionali, business leaders e associazioni di categoria sui seguenti temi: sistemi energetici; crescita economica e sostenibilità ambientale; economia circolare sul territorio nazionale, con l’obiettivo di dare supporto tecnico alle istituzioni di riferimento.

IN COLLABORAZIONE CON: